Il grande caldo in arrivo in questi giorni può causare degli effetti devastanti al nostro corpo. Dal colpo di calore al peggioramento di malattie cardiovascolari, respiratorie, renali o mentali, tutti noi dobbiamo prestare la massima attenzione. A metterci in guardia è anche l’Oms (Organizzazione Mondiale della Sanità), la quale sottolinea l’arrivo della grande ondata di caldo in tutta l’Europa. Ogni anno, infatti, le alte temperature influiscono sulla salute di molte persone. Anziani, neonati, i lavoratori all’aperto e i malati cronici sono da sempre le persone più colpite. Con l’arrivo del grande caldo, consiglia l’OMS, è importante mantenere la calma: stati d’ansia e agitazione possono aumentare le vampate di calore e la percezione del calore. All'interno della propria abitazione è consigliato aprire le finestre durante la notte mentre durante il giorno bisogna avvalersi di persiane e serrande per mantenere la casa fresca. Importante, è anche, mantenere il proprio corpo fresco ed idratato usando abiti leggere e larghi, fare docce fresche e bere regolarmente evitando alcol e caffeina. Nei momenti più difficili della giornata, invece, in caso di capogiri o momenti di debolezza è necessario spostarsi in un luogo fresco il prima possibile. Reidratarsi e, in caso di spasmi muscolari, bere soluzioni di reidratazione contenenti elettroliti.