Centro Disturbi Alimentari

Il nostro Centro Disturbi Alimentari offre una risposta specializzata e multidisciplinare sia per l’inquadramento diagnostico sia per la cura riabilitativa con percorsi differenziati in base alle caratteristiche del caso clinico.
Il percorso
Un percorso a 3 fasi
1

Fase diagnostica

La fase diagnostica serve a definire le necessità del/la ragazzo/a per decidere l'opportunità che il caso venga preso in carico dal Centro, avviando la fase terapeutica oppure indirizzato verso altre opzioni di cura.

Struttura della fase diagnostica:

  • Incontro con Internista
  • Incontro con Nutrizionista
  • Incontro con Psicologa
  • Incontro finale di restituzione con genitori e ragazzo/a

Prenota la prima visita chiamando lo 02.61.11.11.6

Carmen ti spiegherà nel dettaglio i contenuti e i costi del percorso e ti fornirà la lista degli esami ematochimici da eseguire e riportare alla prima visita della fase diagnostica.

2

Fase terapeutica (prima parte)

Sei incontri con la psicologa, che definirà il programma successivo e identificherà l'eventuale necessità di un sostegno familiare o di una terapia familiare.

3

Fase terapeutica (seconda parte)

Percorso che potrà comprendere da 20 a 40 incontri con la psicologa e da 10 a 20 incontri con la nutrizionista, integrati da eventuali incontri supplettivi con psichiatra e internista.

In questa fase, il centro offre gratuitamente i seguenti servizi:

Sostegno familiare

  • Percorso educativo sulle emozioni
  • Percorso educativo sulle emozioni con eventuale presenza del/la ragazzo/a
Partner Il Volo

Terapia familiare

  • Terapia della famiglia organizzate in rete
Partner Edith Stein Onlus
Prenota la prima visita
02.61.11.11.6