La Displasia Congenita dell’Anca (D.C.A.) è una patologia dovuta ad uno sviluppo anomalo dell'articolazione dell'anca che può causare, nei casi più severi, una dislocazione della testa del femore rispetto alla cavità acetabolare (Lussazione Congenita dell’Anca).

Capire se un neonato è affetto da D.C.A. non è semplice, perché sintomi  e segni non sono facilmente individuabili. È bene insospettirsi nei casi in cui gli arti inferiori del bambino presentino una lunghezza diversa uno rispetto all'altro. Nei casi in cui si evidenzia un’asimmetria delle pliche cutanee a livello delle cosce o nel caso di minor mobilità o flessibilità di un’anca rispetto all'altra. Nel bambino che ha già iniziato a camminare, invece, la tendenza a zoppicare o il presentarsi di un’andatura ondeggiante possono rendere nota una lussazione dell’anca misconosciuta. In entrambi i casi, è fondamentale non sottovalutare il problema perché può portare a gravi disturbi della deambulazione e compromettere anche la salute di ginocchia e piedi.

Nonostante alcuni fattori di rischio predispongano allo sviluppo della patologia (familiarità, gemellarità, oligoidramnios, elevato peso alla nascita, presentazione podalica, associazione di altre malformazioni come il Piede Torto Congenito), la D.C.A. si presenta spesso anche in modo sporadico.

L’esame clinico, se non affiancato da un esame ecografico, è insufficiente per escludere la patologia. L’ecografia di screening è necessaria per fare diagnosi anche in quei casi in cui l’esame obiettivo è negativo.

L'importanza della diagnosi

Infatti, è solo grazie alla diagnosi ecografica, effettuata da un ecografista esperto nella patologia, che è possibile iniziare un trattamento in modo tempestivo ed evitare un invecchiamento precoce dell’articolazione (coxartrosi) o, nei casi più gravi, evitare di sottoporre il bambino a interventi chirurgici dopo l’inizio della deambulazione. E’ quindi importante attuare un piano di screening per la D.C.A., da effettuarsi entro il compimento del 3° mese di vita del bambino, o, in presenza di fattori di rischio, subito dopo la nascita.

L’ambulatorio di screening ecografico e di follow-up ortopedico della displasia delle anche nel neonato è presente presso il nostro Poliambulatorio Diaz.

Dott.ssa Giarratana Laura Serena - Ortopedia Pediatrica

D.C.A.