parkinsonLa sindrome di Parkinson, più spesso definita come morbo di Parkinson, è una malattia neurodegenerativa la cui prima ed evidente conseguenza riguarda problematiche relative al movimento. La riabilitazione fisioterapica praticata a soggetti affetti da morbo di Parkinson costituisce un importantissimo strumento per rallentare la progressione della malattia e, pur non essendo risolutiva, integrata con la terapia farmacologica, permette al paziente di recuperare in modo rilevante le capacità motorie non definitivamente compromesse. Per i soggetti affetti da morbo di Parkinson rivestono particolare importanza esercizi di allungamento o mobilizzazione articolare, nonché esercizi di respirazione, poiché uno sviluppo e miglioramento della coordinazione degli atti respiratori provoca una riduzione dei problemi di fonazione tipici di questa sindrome. Utili anche a ridurre le tensioni muscolari sono, poi, gli esercizi volti a migliorare i movimenti dei muscoli del collo. Accanto a questi, gli esercizi volti a rafforzare la muscolatura del bacino sono molto utili per ripristinare il pendolarismo degli atti motori, fondamentale negli spostamenti posturali. Presso i Poliambulatori del Consorzio il Sole verrà aperto un corso di ginnastica per persone con sindrome di Parkinson.