Con l’arrivo dell’estate il nostro corpo subisce un forte stress fisico. Esso ci chiede in maniera indiretta di assumere più acqua ma, a volte, la sola assunzione di acqua può non bastare e spesso ricorriamo all'uso degli integratori alimentari per combattere il caldo e sopperire questo scompenso fisico.

Con il grande caldo il nostro corpo tenta di stabilizzare la temperatura interna, che di norma dovrebbe aggirarsi tra i 35-37° C. Per permettere ciò, il nostro corpo attua diverse contromisure come ad esempio la dilatazione dei vasi sanguigni per permettere una maggiore dispersione del calore. Con il sudore, poi, vengono persi molti sali minerali come potassio e magnesio e il loro mancato reintegro può portare ad un senso di stanchezza muscolare, svogliatezza e poca concentrazione.

I dati

Nel 2017 si è registrato un consumo di integratori per combattere il caldo da parte di ben 32 milioni di italiani (il 65% da parte di adulti). Un dato sicuramente importante e da tenere sotto controllo.

Per superare i mesi più impegnativi dell’anno gli italiani, quindi, ricorrono sempre di più a questi “aiuti” ma bisogna prestare attenzione al tempo stesso. Gli integratori non vanno intesi come sostituti di una dieta o una sorta di pozione magica. Essi, come suggerisce la parola stessa, sono degli integratori che servono ad integrare una dieta bilanciata e a sopperire eventuali scompensi di sali minerali.

Combattere stanchezza, svogliatezza o scompensi fisici è una delle battaglie più grandi dell’estate. Le raccomandazioni classiche di ogni specialista del settore sono quelle di assumere molti liquidi così da garantire al proprio organismo il giusto apporto di acqua e sali minerali. Più volte al giorno e in abbondanza specialmente per le persone con più di 65 anni e per chi pratica sport. I soggetti che soffrono di più, a causa della disidratazione, sono le persone anziane, i bambini nei loro prima anni di vita, chi ha una copiosa sudorazione e chi soffre di diabete o di malattie renali.

I sintomi

Quando questi sintomi (stanchezza, svogliatezza, ecc.) iniziano a presentarsi, sarebbe opportuno aiutarci con degli integratori. Questi posso essere acquistati tranquillamente in farmacia ma incorrere in una sbagliata valutazione, e di conseguenza, in un acquisto sbagliato risulta essere molto semplice.

Affidarsi al consulto di uno specialista al fine di ottenere il prodotto più idoneo per il singolo paziente sarebbe la soluzione ideale. Presso il Poliambulatorio Sole di via XXV Aprile n 24 a Cinisello Balsamo (Mi) professionisti del settore sapranno valutare al meglio le tue necessità.

integratori per combattere il caldo