Denti perfettiLa malocclusione dentale è la condizone per cui i denti dell'arcata superiore non sono perfettamente allineati con quelli dell'arcata inferiore. Si tratta quindi di un anomalo rapporto tra i denti della mascella e quelli della mandibola. In condizioni fisiologiche, le arcate dentarie si relazionano attraverso rapporti armonici ed equilibrati per poter compiere adeguatamente le funzioni masticatorie e fonetiche. Parliamo di malocclusione dentaria quando questo equilibrio viene negato. In simili circostanze, l'imperfetta occlusione delle arcate dentarie può esser causa di disarmonia funzionale o morfologica (strutturale), tale da ripercuotersi negativamente anche su altre sedi anatomiche. Una malocclusione dentale ad esempio- oltre a disturbi masticatori - può provocare anche mal di schiena, dolore cervicale, mal di testa e ronzii alle orecchie.  Le malocclusioni dentali possono essere normalmente curate con apparecchi ortodontici mobili o fissi. Nelle forme più gravi richiedono un intervento di ortodonzia correttiva. Presso i poliambulatori del Consorzio il Sole è possibile sottoporsi ad una visita specialistica per la valutazione di questi problemi.