Con Tecarterapia si intende un trattamento medicale utile per il rapido recupero di traumi e patologie infiammatorie dell’apparato muscolo-scheletrico.

Cos’è - Sviluppatasi principalmente nell'ambito sportivo professionistico, con l’intento di velocizzare i tempi di recupero degli atleti, la Tecarterapia è diventata presto un valido supporto in altri ambiti della medicina.

Il principio della Tecar prevede l’utilizzo di un dispositivo che, generando calore all'interno dell’area anatomica interessata, agisce in maniera non invasiva andando a stimolare i processi cellulari, la circolazione sanguigna, la vasodilatazione locale e il drenaggio dei liquidi al fine di ridurre nettamente il dolore della zona interessata.

Come funziona - La Tecar lavora secondo due modalità: la modalità capacitiva e la modalità resistiva.

La modalità capacitiva è indicata per il trattamento di problematiche inerenti a tessuti molli, con bassa resistenza alla corrente (ad esempio muscoli, cute, tessuto connettivale, vasi sanguigni e linfatici).

La modalità resistiva, invece, risulta ideale per il trattamento di danni a tessuti con un’alta resistenza al passaggio di corrente (ad esempio ossa, articolazioni, tendini, legamenti e cartilagini).

Una seduta di Tecar ha una durata di circa 30 minuti e, in base alla decisione del terapista, un ciclo completo è compreso tra le 5 – 10 sedute totali.

La Tecarterapia è un trattamento sicuro che non comporta alcun effetto collaterale di rilievo. Il trattamento non comporta particolari controindicazioni ma vengono raccomandate alcune precauzioni per i soggetti portatori di pacemaker (si consiglia il consulto di uno specialista), individui insensibili alla temperatura e donne in gravidanza.

Risultati in poche sedute, precisione nelle zone da trattare, effetti positivi anche su tessuti molto profondi e effetti collaterali di basso rilievo. Una terapia affidabile e sicura presente presso il Poliambulatorio Sole a prezzi davvero contenuti.