Le malattie cardiovascolari rappresentano la prima causa di morte in Italia e costituiscono un fattore di rischio per l’insorgere di patologie che possono portare a danni permanenti e disabilità con incidenza maggiore rispetto alla media europea.

Per questo il Consorzio Poliambulatori Il Sole dedica il mese di febbraio alla sensibilizzazione e alla prevenzione cardiovascolare anche attraverso visite cardiologiche con ECG a tariffe agevolate.

È infatti possibile ridurre l’insorgenza di malattie cardiovascolari da un lato attraverso  l’eliminazione dei fattori di rischio legati a comportamenti e stili di vita; dall’altro monitorando il proprio stato di salute con check-up cardiologici periodici che rendano possibile una diagnosi precoce.

Quali sono i fattori di rischio?

Tra i fattori di rischio legati allo stile di vita, e quindi più facilmente eliminabili, ricordiamo in particolare il fumo, il sovrappeso, la sedentarietà, i quali sono a loro volta causa di diabete, obesità,  ipercolesterolemia, ipertensione arteriosa, ulteriori fattori che facilitano l’insorgenza di complicazioni cardiovascolari.

Ad essi si aggiungono fattori non strettamente legati allo stile di vita quali: la familiarità  - unico fattore non eliminabile ma comunque monitorabile - le apnee notturne, l’insufficienza renale.

Per chi è consigliato un check-up cardiologico?

Un controllo cardiologico periodico è consigliato a tutti.
È tuttavia particolarmente indicato per gli uomini sopra i 50 anni, dopo l’insorgere della menopausa per le donne e in generale qualora si sospettino malattie cardiache.
In quest’ultimo caso ricordiamo tra i sintomi più frequenti, ma non esaustivi, la presenza di dolore toracico ricorrente, le difficoltà respiratorie sotto sforzo, la frequenza di svenimenti e/o giramenti di testa

Come si può prenotare una visita?

Per prenotazioni e informazioni è possibile telefonare allo 02 61 111 16 oppure inviare una mail a poliambulatori@consorzioilsole.it